COVEMA Vernici ha partecipato, quale sponsor tecnico, al Piano del Colore del Comune di Druento (TO), cittadina dove ha sede l'azienda.
Tale progetto ben si inserisce nel disegno di rilancio dei Comuni della zona Nord di Torino che ha visto nel restauro della Reggia della Venaria Reale e dell'annesso parco della Mandria (che in parte cade nel territorio comunale di Druento) gli interventi più significativi in questa zona.
La volontà da parte dell'amministrazione di Druento di dotarsi di un regolamento edilizio che desse ordine ai colori delle facciate della zona più centrale e rappresentativa del comune, ha portato a coinvolgere sul progetto un gruppo di professionisti di provata esperienza.
La presentazione alla cittadinanza, martedì 28 Ottobre 2008, ha suscitato notevole interesse.

L'arch. Francesco Leccese, Dirigente dell'Ufficio Tecnico Comunale, ha coordinato i lavori di un gruppo di professionisti composto dall'arch. Riccardo Zanetta, coautore del primo Piano Colore d'Italia (quello di Torino), dall'arch. Noemi Gallo, dall'arch Lorenzo Prizzon e da Marco Giorda di Covema per la parte tecnica di rilevazione delle problematiche delle facciate e di stesura dei capitolati di intervento.

E' stato fatto un lavoro di mappatura delle proprietà prospicienti le zone centrali e più significative del comune, di rilievo e analisi delle facciate e delle problematiche più tipiche da affrontare negli interventi di recupero e coloritura.

L'output è stato la realizzazione di un "Abaco" degli elementi architettonici tipici del comune (infissi, vetrine, insegne, balconi, porte, carrai, ringhiere e cornicioni) che potesse rappresentare un modello per i futuri interventi edilizi, al fine di preservare e garantire il mantenimento dell’immagine del Centro Storico e della città di Druento.

E' stata poi identificata la Tavolozza dei Colori composta da 54 riferimenti (36 per le murature, 12 per i legni e 6 per i ferri) che sono stati utilizzati per la progettazione colore delle vie oggetto dell'intervento, riassunte in diverse Tavole di dettaglio.
Il lavoro, svolto in tempi ragionevolmente contenuti grazie all'impegno di tutte le professionalità coinvolte, è stato approvato all'unanimità dal Consiglio Comunale e presentato ai cittadini martedì 28 Ottobre 2008, con l'augurio di poter vedere i proprietari degli immobili raccogliere l'invito e lo stimolo che il Piano del Colore ha sicuramente lanciato.

Significativi e incentivanti anche i contributi che il Comune ha deciso di elargire a tutti coloro che, rientrando nella zona soggetta al Piano del Colore, intraprenderanno nei prossimi mesi interventi riguardanti facciate, insegne e vetrine.
Oltre al contributo economico diretto per la realizzazione del Piano, Covema ha voluto, in collaborazione con i propri Distributori Professionali gravitanti sulla zona, incentivare la realizzazione degli interventi con degli sconti particolari sui prodotti previsti per i lavori in facciata.
Un progetto complessivo di elevato livello che dimostra come anche i Comuni di piccole e medie dimensioni possano dotarsi di strumenti urbanistici per riqualificare, valorizzare e proteggere i beni dei cittadini migliorando l'immagine e la qualità di vita del comune.

Scarica la brochure di presentazione del Piano del Colore di Druento


Letto 15091 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.