Nell'ambito della proposta COVEMA-COLORSUITE, uno degli elementi più innovativi del progetto    è relativo alla pubblicazione nel tempo di diverse cartelle tematiche che, attingendo alla struttura portante della gamma cromatica di COLORSUITE, si inseriscono come un approfondimento di alcuni argomenti specifici del colore e del suo utilizzo pratico.
La prima raccolta tematica è ora disponibile. "I CLASSICI" è una collezione che prende avvio dall’osservazione dell’architettura storica così diffusa sul nostro territorio, dove alcuni elementi del costruire si coniugano con le componenti strutturali, funzionali ed estetiche. Dove il colore collabora a restituire una perfetta armonia finale e le proposte cromatiche presentate possono essere utilizzate dai professionisti del settore per trarre spunti e fare proposte interessanti e uniche.

Le tinte dell’architettura italiana sono davvero molteplici, spesso legate ad ambiti territoriali difficili da unire con un filo comune. Questa prima cartella ne esamina alcune, fra le più riconoscibili ed utilizzate sul territorio. I gialli e i rossi delle terre, con le loro possibili declinazioni nei marroni e nei rosa ad esempio, ci garantiscono una varietà notevole, tipica dei nostri comuni, e ci danno la possibilità di variare notevolmente l’utilizzo dei colori pur rimanendo in palette abbastanza omogenee.
Sono praticamente assenti colori d’accento dalle forti saturazioni, individuando nelle tinte selezionate le principali caratterizzazioni cromatiche delle nostre architetture.
Anche nei legni e nei ferri, i suggerimenti sono rispettosi di una forma architettonica semplice ed elegante e mirano a non far prevalere mai il colore sulla forma.
E’ una circostanza, quella classica, in cui colore e forma collaborano in maniera davvero stretta per restituire un’armonia finale assolutamente soddisfacente.
In questa prima raccolta vengono proposti quattro accostamenti partendo da una palette ristretta di 25 colori murali, 4 colori di ferro micaceo e 3 di smalto per ferri e legno e 3 colori di trasparenti per legno.
Gli accostamenti vengono giocati sugli elementi architettotici del costruire classico (sfondati, marcapiani, balconi, lesene, contorni finestra, serramenta, ringhiere etc.) per far assaporare come il colore può giocare con la forma in maniera sostanziale.
Come questo primo esempio pubblicato, le cartelle tematiche di Colorsuite rappresenteranno un focus su temi e applicazioni particolari, in grado di proporre un punto di osservazione differente dall’usuale. Una serie di strumenti operativi, snelli e flessibili, che estrapolano di volta in volta dal mondo Colorsuite una gamma contenuta di colori, abbinandoli con eleganza e innovazione in proposte specifiche con l’ausilio di prodotti e finiture differenti e integrati.
Proposte essenziali che non vogliono incoraggiare la pura e uniformante semplificazione dei colori ma che devono essere interpretate come “famiglie” di tinte con cui giocare per ottenere risultati sempre nuovi e diversi.
Per mantenere attuale, vivace, fruibile e aggiornata la proposta Colorsuite Covema.
Letto 15441 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.